REFRIGERATORI PER PASTICCERIA FRESCA

 

IL SISTEMA DRY COLD

 

PER CONSERVARE LA PASTICCERIA FRESCA A +4°C

PER DIVERSI GIORNI IN MODO PERFETTO

POTETE SCEGLIERE L'UMIDITA' "GIUSTA"
PER I VOSTRI PRODOTTI DA 40% ALL'80%

PRODOTTI PERFETTI, NON PIU' BAGNATI
E NON PIU' ASCIUTTI

 

OTTIMO PER LA CONSERVAZIONE DEL CIOCCOLATO

 


DRY COLD
40 E 20

+4°C/+16°C
CON CONTROLLO UMIDITA
'
 
  


DRY COLD TAVOLO

+4°C/+16°C

CON CONTROLLO UMIDITA
'


COME ORGANIZZARE LA PRODUZIONE DI PASTICCERIA FRESCA


Non tutti i prodotti si possono abbattere e quindi congelare, ad esempio:

- la frutta fresca come le fragole, perché contengono moltissima acqua che si ghiaccia e dopo lo scongelamento non hanno più l’aspetto di fragole fresche.

- la crema pasticciera si può congelare, ma solo se viene ingrassata aggiungendo più rossi d’uovo, panna o burro e mettendo l’amido al posto della farina. Però pochi sono disposti a modificare la propria crema pasticciera, perchè la crema è considerata la firma di ogni pasticceria.

Tutti i prodotti che contengono frutta fresca e crema devono quindi essere fatti tutte le mattine, con orari pesanti per il personale, specialmente prima e durante la festa.

Con i DRY COLD non è più così!!!

I DRY COLD (a +4°C con controllo umidità) sono stati studiati per risolvere proprio questi problemi. Si può dire che sono la “scorta o il magazzino” del banco del negozio. I dolci di frutta fresca, di crema e di sfoglia si preparano con calma il giorno prima, in modo che al mattino seguente si può iniziare più tardi, perché è già tutto pronto da consegnare al cliente o da esporre nel banco del negozio.

Nel banco del negozio i prodotti durano al massimo una giornata, lasciandoli nei DRY COLD (a +4°C con controllo umidità) invece, un cestino o una torta di frutta, sia con gelatina che senza gelatina, i bignè già riempiti, glassati o ricoperti di cioccolato, i prodotti di sfoglia, si conservano perfettamente per 2-3 giorni.

Avere una vetrina sempre piena di prodotti anche a fine giornata è importante, dà prestigio e fa vendere di più. Molte pasticcerie preferiscono invece rimanere con la vetrina mezza vuota al pomeriggio, perché sanno che i prodotti che non vengono venduti, il giorno dopo sono invendibili.  

Con i DRY COLD non è più così!!!

Mettendo nei DRY COLD (a +4°C con controllo umidità) i dolci non venduti, al mattino seguente li troverete tali e quali.

Per la domenica e per le feste si preparano tutti questi prodotti già al Sabato o addirittura al Venerdì.
Quelli che non vengono venduti alla domenica, rimettendoli nei DRY COLD (a +4°C con controllo umidità) si conservano tali e quali fino al lunedì mattina e addirittura fino al martedì.

Per quanto riguarda i prodotti che sono stati abbattuti e conservati a –20°C, ma che il giorno dopo devono essere consegnati o esposti nel banco di vendita, alla sera vanno trasferiti dal –20°C ai DRY COLD (a +4°C con controllo umidità). Durante la notte si scongelano piano piano, nel DRY COLD si toglie l’umidità in eccesso e al mattino sono pronti da banco come se fossero appena stati fatti.

I DRY COLD sono impianti rivoluzionari che si pagano da soli.

Con i DRY COLD è veramente un bel lavorare!!!

Se non credete a quello che diciamo telefonate ai vostri colleghi che li usano da tempo.


GLI IMPIANTI BENIUS SONO STATI STUDIATI PER CHI HA POCO SPAZIO

SE AVETE SPAZIO IN LABORATORIO VI CONSIGLIAMO DI ACQUISTARE GLI IMPIANTI DELLA KOMA,
L'AZIENDA N.1 AL MONDO NEL FREDDO PROFESSIONALE

www.koma.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

BENIUS S.R.L. - C.F. / P.IVA 03032560249 - R.E.A. 293789 - Via L. L. ZAMENHOF, 110 - 36100 VICENZA - TEL. 0444.913110 - FAX. 0444.913093 - info@benius.it

website by Netech